Nuda Natura

World Naked Gardening Day

Felice World Naked Gardening Day!


World Naked Gardening Day

Siamo arrivati a maggio.

Un mese pieno di aspettative, in attesa della stagione estiva, ideale per chi ama stare nudo.

Maggio è il mese dove nascono gli amori, più fiori e frutti.

Ma esso è anche il mese del World Naked Gardening Day.

Il World Naked Gardening Day è la giornata mondiale dell’attività di giardinaggio in completa nudità.

Questa giornata dedicata viene celebrata ogni primo sabato del mese di maggio in ogni parte del mondo.

Perciò non c’è da meravigliarsi se oltre i giardinieri e i naturalisti anche i naturisti amino festeggiare tale giorno.

Essa ha avuto origine in America il 10 settembre 2005.

In seguito dal 2007 ad oggi l’evento si festeggia sempre ogni primo sabato di maggio.

Il significato di tale giornata sta nell’evidenziare l’importanza e la salvaguardia della natura.

Essa cerca di mettere in evidenza un vero e proprio valore simbolico, in cui noi essere umani possiamo offrire sia maggior tutela che attenzione al verde, a cominciare da piccoli spazi personali come ad esempio orti e giardini.

Ecco che poi se si conosce bene il mondo naturista, vien fuori una fusione perfetta di tali valori e legami.

E in Italia?

Tale fenomeno sembra ancora non essere tanto presente e di vitale importanza, come sempre d’altronde.

Infatti non è mai un caso far diventare tabù ogni cosa dove il nudo è protagonista, soprattutto in Italia.

Ma affinché questa cosa, come anche tutta la comunità nudista ha già da offrire, possa passare come un sano pollice verde più evergreen possibile sia su Facebook che su tutti gli altri social network senza bigottismo, allora impareremo meglio ad amare i giardini e tutto ciò che hanno da offrire.

Non basterà togliersi la maglia e rimanere a petti nudi solo ad esempio nei cantieri lavorativi.

Bisognerebbe farlo anche in topless.

Perciò perché privarsi di una libertà nata con noi sin dalla nascita?

Approfittiamo di questo giorno per stare nudi anche in giardino, laddove sempre sia possibile.

Ma è bene avere comunque l’intenzione e lo spirito giusto di volerlo fare, senza pudore e vergogna per colpa di chi, invece, ama nuocere il proprio corpo umano con energia negativa, per poi diffonderla agli altri.

Viviamo nudi,

viviamo nudi anche in giardino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.