Nuda Natura

Nudista in casa!

Home sweet home


Nudista in casa! 


Se già amo il nudismo fin dall’infanzia durante l’anno, puoi immaginare quanto lo ami in estate, anche insieme al naturismo, soprattutto in casa.

Proprio oggi sentivo una piccola discussione e riflettevo su come certe donne o uomini siano così maliziose da voler stare in mutandine in casa, ma senza uomini o donne.

Purtroppo ciò è dovuto alla società, che come sempre non tiene bene a mente il nudismo, per coglierne anche il suo significato.

Non appena si sente parlare di nudità, si può gridare subito e soltanto allo scandalo o al piacere sessuale.

Ciò perché:

nudità = sesso?

Sbagliato!

Invece bisogna aprire la mente e navigare di più.

Mi piacerebbe tanto poter essere in una comunità nudista e sentirsi dire “fai come se fossi a casa tua” e, chi me lo direbbe, sarebbe proprio un nudista.

Ma altrettanto soddisfacente e molto più importante sarebbe se me lo dicesse proprio un tessile!

Sarebbe quasi impossibile stare tutti insieme in casa e vivere la propria nudità in compagnia, senza privarsene o peggio scandalizzarsi.

Ciò sarebbe di sicuro possibile più all’estero che in Italia.

Con il caldo estivo in corso amo sentirmi felicemente nudo con me stesso e la natura, sia in casa che fuori.

Ma se certe persone non vogliono farsi vedere, rischiando perfino di soffrire il caldo, è il fisico a scandalizzarsi.

Bisognerebbe vivere in pace sia con il proprio corpo nudo che con gli altri.

Di certo le visite in casa sono gradite nella propria vita.

Ma senza ombra di dubbio sia un nudista che un naturista preferisce di più una visita senza vestiti in casa.

Essa sarebbe molto meglio e naturale, rispetto ad una tessile.

home sweet home

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: