Nuda Natura

Liberazione

Liberazione sia!


festa della liberazione


25 aprile,

oggi è la Festa della Liberazione.

Una data importante, che vuole ricordare la Liberazione dal nazifascismo, avvenuta nel 1945.

Ogni anno questa data viene celebrata e ricordata per questo evento storico sia in Italia che nel mondo.

Si approfitta anche del fatto che si è liberi dagli impegni lavorativi e non per fare una vacanza fuori zona.

Ma la vera libertà è tutto ciò che è socialmente utile?

La Liberazione in se è ben oltre la solita data annuale del 25 aprile.

Si cerca la libertà ogni volta che se ne ha l’occasione.

L’ossessione del non essere liberi, fa si che ciò si trasformi in un vincolo mentale e fisico.

La libertà di espressione diventa frutto di esclusione da parte di terzi.

Liberare i propri sentimenti e pensieri verso un qualcosa che si tiene dentro, diventa un vero e proprio tabù.

Ma la liberazione non è più una festa.

La gioia di essere liberi è inesistente e bisogna essere omertosi, pur di non distinguersi dal resto del gruppo.

La libertà è apprezzata o mal vista?

Io mi sento una persona di spirito libero, che non deve dar conto a nessuno di ciò che mi sento di fare in modo libero.

La liberazione diventa un fatto personale, perché posso essere libero come ciò che voglio essere, senza seguire la falsa morale della società bigotta.

La mia libertà deve essere vista in modo positivo.

Ho bisogno di guardare il mondo e la natura che lo circonda senza l’uso di nessun vestito addosso.

La mia nudità integrale è la mia vera liberazione da tutto e tutti.

Festeggio questa libertà come se fossi nato di nuovo.

Inoltre la mia nudità si sposa molto bene con la libertà.

Ciò fa di me un essere umano reale e naturale, vulnerabile alla bellezza della natura, che mi ama per la mia nudità.

E’ bene imparare ad essere liberi e a non farsi condizionare da false regole imposte dalla società.

La nudità è un qualcosa di prezioso, che va liberato dai vincoli dei vestiti e delle malelingue.

Essere liberi in modo naturale e sentire la natura addosso, è la vera libertà di espressione, che si possa mai praticare.

Newsletter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: